Battesimo di Padre Pio – Chiesa di Sant’Anna (Pietrelcina)

0 836

Fonte Battesimale dove è stato Battezzato Padre Pio
(Chiesa di Sant’Anna)Battezzato dal parroco della parrocchia di Sant’Anna don Nicolantonio Orlando.Madrina del neonato battezzato era la levatrice Grazia Formichelli. Lei lo aveva aiutato a venire al mondo.

9372033

Chiesa di Sant’Anna 

Edificio sacro sito nel rione “Castiello”, risalente al XIII secolo ma ricostruito dopo il sisma del 1688. Nel 1843 perse il titolo di parrocchia che fu trasferito all’attuale chiesa madre. L’interno è costituito da due navate abbellite da un soffitto ligneo a quadrature dipinte e da alcune sculture lignee che si conservano nella navata minore. Sotto l’altare di Sant’Anna sono conservate le reliquie di San Pio Martire. Queste reliquie, donate dai feudatari Carafa nel 1801, furono oggetto di devozione da parte di Padre Pio e influirono sulla scelta del nome religioso. In questa chiesa il Santo di Pietrelcina fu Battezzato il 26 maggio 1887 (il fonte battesimale è sito a sinistra dell’ingresso), ricevette la Prima Comunione il 27 settembre 1899, a dodici anni, fu cresimato.

lucia-072-800x531

La chiesa di S. Anna è un posto fondamentale per padre Pio: non solo perché vi ha ricevuto il battesimo, ma anche perché in questa chiesa, all’età di cinque anni, vicino l’altare maggiore, ebbe la visione del Sacro Cuore di Gesù che gli mostrò compiacimento per il suo proposito di consacrarsi a Dio. Qui, inoltre, trascorreva interminabili ore di preghiera e contemplazione, mentre i suoi coetanei giocavano sul sagrato antistante. In essa, il 27 settembre 1899, padre Pio ricevette anche il sacramento della cresima durante una solenne funzione celebrata dal vescovo di Benevento, mons. Dall’Olio.Durante la sua permanenza a Pietrelcina, qui si recava a celebrare le sue interminabili Messe, quando la salute malferma non gli permetteva di raggiungere la chiesa madre di S. Maria degli Angeli.

Come ognuno di noi viene formato per tutta la vita dalle prime impressioni, dalle prime emozioni, così anche padre Pio, fanciullo baciato da Dio, fu formato nella sua vita spirituale proprio nel suo luogo natale ed, in particolare, nella chiesa di S. Anna dove, come egli stesso affermò, dopo le notti insonni trascorse a combattere il maligno, si recava la mattina in chiesa da Gesù bambino a pregare e giocare con lui.

Servizio Liturgico “Francesco Buenza”

Potrebbe interessarti anche... Altro dello stesso autore

Fai un commento

La tua email non sarà pubblicata.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani sempre aggiornato direttamente nella tua email!