Oggi cinema: Pulp Fiction torna nei cinema italiani

0 88

Il 7, 8 e 9 Aprile torna in oltre 100 sale in tutt’Italia Pulp Fiction, il film forse più famoso e celebrato di Quentin Tarantino, che continua a collezionare, a 20 anni dalla prima uscita, i più autorevoli riconoscimenti per la sua influenza sul cinema mondiale e i suoi fruitori.
Risale solo a pochi mesi fa l’inclusione del popolarissimo film di Tarantino tra le opere rigorosamente selezionate dal National Film Preservation Board USA, che lo definisce “una pietra miliare nell’evoluzione del cinema indipendente (…) di notevole impatto sulla film industry (…) con uno script tra il profano e il poetico all’origine di un tour-de-force artistico profondo e indimenticabile”.

Con ben 7 nomination agli Oscar (tra cui quello vinto come miglior sceneggiatura originale da Quentin Tarantino e Roger Avary), la Palma d’Oro al Festival di Cannes e una miriade di altri prestigiosi premi collezionati in Usa e nel mondo dal ’94 -spaziando dai Golden Globes e BAFTA agli MTV Awards fino ai David di Donatello-, Pulp Fiction non si può certo ignorare.
Il film -che fece seguito a Le Iene, rilanciò la carriera di John Travolta e consacrò una giovane Uma Thurman- raggruppa nel suo cast miti del cinema che tuttora non perdono occasione per dichiarargli il proprio amore, come fatto recentemente da Samuel L. Jackson, ma anche Tim Roth, Bruce Willis, Christopher Walken, Harvey Keitel, e lo stesso Tarantino, in una ciclicità affine alla struttura di base della narrazione.

È stato classificato dall’American Film Institute settimo miglior gangster movie nella storia del cinema americano e tra i 100 miglior film americani di sempre, per la genialità della trama e delle immagini che la raccontano, in un bizzarro mix di black humour e misticismo rivisitato ad hoc, eros e thanatos, droghe, violenza e razzismo, senza rinunciare al ricorso alle scene esplicite (in Italia il film fu vietato ai minori di 18 anni ed è tuttora vietato ai minori di 14.)

Per The Space Movies, la re-release di Pulp Fiction ben rappresenta il criterio di distribuzione adottato, come sintetizzato dal Resp. Marketing Strategico e Distribuzione Francesco Di Cola:“Grazie al digitale, il cinema può essere considerato un media a tutti gli effetti, in grado di ospitare qualunque tipo di programmazione audiovisiva. Con un vantaggio in più su tutti gli altri canali: la possibilità di assistere a uno spettacolo insieme ad altre persone con cui si condivide una passione, sia essa la musica, il teatro, i documentari o i film cult. Con The Space Movies porteremo nei cinema italiani contenuti speciali che offriranno al cinema la possibilità di ampliare il proprio pubblico e differenziare le programmazioni”.
Pulp Fiction è una produzione Miramax Films e sarà distribuito da The Space Movies in collaborazione con Paco Pictures.

fonte: comingsoon.it

Potrebbe interessarti anche... Altro dello stesso autore

Fai un commento

La tua email non sarà pubblicata.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani sempre aggiornato direttamente nella tua email!