Oggi tecno: Android vs iOS (parte prima)

0 111

iOS e Android, sono i due sistemi operativi più utilizzati sugli attuali smartphone, godono di caratteristiche simili e molte altre diverse. Oggi vi mostreremo 5 caratteristiche presenti su iOS e assenti sull’O.S. di Google.

Uniformità

Android, come possiamo ben immaginare è un mondo frammentato. Il sistema operativo di Google viene usato da tantissimi device presenti sul mercato, e ognuno di essi spesso monta una diversa versione del sistema operativo. Non tutti i dispositivi Android sono aggiornati all’ultima versione, anche se ancora in vendita presso i negozi. Questo non succede in casa Apple, visto che si cerca sempre di aggiornare tutti i dispositivi all’ultima versione disponibile. Le applicazioni su iOS, vengono adattate in base alla grafica del sistema operativo corrente, mentre su Android ogni applicazione è un mondo a se stante.

iTunes

La sincronizzazione tra dispositivi mobile e dispositivi desktop è un fattore di grande importanza al giorno d’oggi. Il mondo Android offre tanti manager per la gestione dei contenuti del proprio dispositivo tramite PC, ma nessuno di essi è paragonabile alla completezza che offre iTunes per gli iDevice di casa Apple. Wondershare Mobile Go Pro è tra le migliori alternative ad iTunes per Android, ma purtroppo è a pagamento. iTunes offre invece invece un servizio perfetto, con la possibilità anche di sfogliare l’ampio catalogo Apple e tutto completamente gratuito.

Catalogo giochi e app

Google Play di sicuro non è più secondo a nessuno in ambito di quantità di giochi presenti sul suo store, ma se si parla di qualità e di capolavori che sono presenti su App Store, notiamo che la qualità dello store di casa Apple, è ancora superiore. Se si guarda in ambito alle uscite rilevanti di giochi e applicativi, si scopre che molte delle applicazioni più richieste e famose al giorno d’oggi, sono presenti su App Store e non su Google Play.

iCloud

Di questi tempi aggiornare il proprio dispositivo e passare da una generazione all’altra non è più così complicato, ma senza ombra di dubbio è più semplice su iOS. iCloud il sistema di backup offerto da Apple, infatti una volta attivato opera silenziosamente permettendo all’utente di mantenere il proprio backup in continuo aggiornamento. Anche Google Play offre molti applicativi per il backup dei propri contenuti, ma nessuno sembra essere completo come il servizio offerto da Apple.

Facilità d’uso e stabilità di sistema

Android sicuramente non è un sistema operativo difficile da comprendere, ma da sempre iOS ha saputo contraddistinguersi per l’immediatezza e la facilità d’uso. La presenza di tutte le applicazioni sulla schermata home e la facilità di interazione con le applicazioni presenti rende l’iPhone e l’iPad, dispositivi con una spettacolare immediatezza da parte dell’utente. Android, invece, con la presenza di un app drawer, delle tendine per la notifiche e per la presenza di widget rendere l’esperienza d’uso leggermente più difficoltosa specialmente se si proviene da generazioni passate di cellulari.

fonte:techgenius.it

Potrebbe interessarti anche... Altro dello stesso autore

Fai un commento

La tua email non sarà pubblicata.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani sempre aggiornato direttamente nella tua email!