Papa Francesco a San Giovanni Rotondo

Il programma ufficiale della visita del Santo Padre nei luoghi di Padre Pio

0 673

Papa Francesco si recherà a Pietrelcina e a San Giovanni Rotondo il prossimo 17 marzo. E’ stato reso noto il programma ufficiale della giornata:

  • –  Ore 7,00, decollo dall’eliporto del Vaticano.
  • –  Ore 8,00, atterraggio nel piazzale adiacente all’aula liturgica di Piana Romana: il Santo Padre è accolto da S. E. mons. Felice Accrocca, arcivescovo di Benevento, e dal sig. Domenico Masone, sindaco di Pietrelcina; quindi raggiunge la cappella “San Francesco” per una breve sosta davanti all’olmo delle stimmate.
  • –  Ore 8,15, sul piazzale antistante l’aula liturgica: incontro con i fedeli, che prevede il saluto di S. E. mons. Felice Accrocca e il discorso del Santo Padre; al termine il Santo Padre saluta la comunità dei Cappuccini di Pietrelcina e una rappresentanza di fedeli.
  • –  Ore 9,00, decollo da Piana Romana per San Giovanni Rotondo.
  • –  Ore 9,30, atterraggio al campo sportivo “Antonio Massa” di San Giovanni Rotondo; il Santo Padre è accolto da S. E. mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, e dal dott. Costanzo Cascavilla, sindaco di San Giovanni Rotondo; a seguire immediato trasferimento in auto verso l’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza”; dal piazzale antistante l’ospedale il Santo Padre saluta e benedice gli ammalati, senza scendere dall’auto; quindi raggiunge il Poliambulatorio “Giovanni Paolo II”.
  • –  Ore 10,00, all’arrivo al Poliambulatorio, il Santo Padre è accolto dal dott. Domenico Crupi, direttore generale di “Casa Sollievo della Sofferenza”; segue la visita ai bambini degenti nel reparto di Oncoematologia Pediatrica (ubicato al terzo piano del Poliambulatorio).
  • –  Ore 10,40, il Santo Padre raggiunge in auto il santuario “Santa Maria delle Grazie”, dinanzi al quale viene accolto da fr. Maurizio Placentino, ministro provinciale della Provincia religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio dei Frati Minori Cappuccini, da fr. Carlo Laborde, guardiano del Convento di San Giovanni Rotondo, e da fr. Francesco Dileo, rettore del Santuario.

 

  • –  Ore 10,45, all’interno del santuario “Santa Maria delle Grazie” il Santo Padre saluta la comunità dei Cappuccini di San Giovanni Rotondo, quindi venera il corpo di san Pio da Pietrelcina e il Crocifisso ligneo dinanzi al quale ricevette le stimmate permanenti il 20 settembre 1918.
  • –  Ore 11,00, il Santo Padre prosegue in auto fino alla sacrestia della chiesa “San Pio da Pietrelcina”, at- traversando il sagrato.
  • –  Ore 11,15, Celebrazione Eucaristia (sagrato della chiesa “San Pio da Pietrelcina”) con omelia del Santo Padre e, al termine della liturgia, saluto di S. E. mons. Michele Castoro; dopo aver deposto i paramenti sacri il Santo Padre saluta alcune Autorità e alcuni fedeli.
  • –  Ore 12,45, partenza in auto verso il campo sportivo
  • –  Ore 13,00, decollo dal campo sportivo.
  • –  Ore 14,00, atterraggio all’eliporto del Vaticano.

Per l’occasione i frati cappuccini hanno organizzato un evento per tutti i giovani di età compresa fra i 16 e i 35 anni. Nel pomeriggio del 16 marzo si terrà un grande incontro di riflessione, condivisione e festa arricchita da straordinarie testimonianze che culminerà in una solenne veglia di preghiera presieduta dal Segretario generale della CEI Mons. Nunzio Galatino. Per maggiori informazioni (incluso il form d’iscrizione per partecipare all’evento) potete consultare il sito conventosantuariopadrepio.it

Fonte: sangiovannirotondofree.it

Potrebbe interessarti anche... Altro dello stesso autore

Fai un commento

La tua email non sarà pubblicata.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani sempre aggiornato direttamente nella tua email!