Una novena per 45 anni

Il Settimanale di Padre Pio

0 115

Per non aver paura della morte, bisogna saper ben vivere. In questa maniera, in ogni momento possiamo andare incontro al Signore. Padre Pio non faceva altro che invocare la morte. Quando gli domandavamo: «Padre, cosa posso fare per lei?». Risposta immediata: «Figlio mio, prega perché il Signore mi faccia morire, mi chiami a sé!». Quanta differenza tra noi e lui!
Parlavamo un giorno del Santuario di Pompei e della Madonna del Rosario di Pompei. «Anch’io sono devoto della Madonna di Pompei – disse il Padre –, da bambino e da soldato ci sono anche stato». Pompei, infatti, è uno dei pochissimi Santuari visitati da Padre Pio. «Ho recitato anch’io la novena alla Madonna di Pompei, per chiedere una grazia, e l’ho fatta per 45 anni. Poi ho visto che la grazia non arrivava, ho chiuso il libretto e non l’ho fatta più!».

Io fui colpito da quel numero: 45 anni di supplica, fatta da un Santo, senza ottenere nulla! Glielo feci notare: «Padre spirituale, lei ha recitato ogni giorno per 45 anni la novena alla Madonna senza ottenere la grazia! Io non comincio neppure: e quanti secoli ci vorrebbero per me, senza essere sicuri che la grazia arrivi?». Siccome avevo confidenza col Padre, mi permisi di chiedergli: «Padre spirituale, ma di che grazia si trattava?». «Chiedevo alla Madonna che mi avesse fatto morire! Che mi chiamasse a sé, perché non ce la faccio più a stare su questa terra», disse il Padre. Ed io: «Chiedeva di morire… e sono novene che si fanno queste? Bisogna chiedere la salute per stare bene e servire il Signore». Aggiunsi: «La Madonna, la grazia non l’ha fatta a lei, ma l’ha fatta a noi. Se fosse morto tanti anni fa, noi non staremmo qui stasera! Ora devo fare io la novena di ringraziamento». Il Padre sorrise. La Madonna gli negò la grazia, ma lo aiutò a vivere. E quanti sono stati i beneficati? Giovanni Paolo II disse che il numero di coloro che sono stati aiutati da Padre Pio lo conosceremo solo in Cielo. Certamente tra questi ci siamo anche noi.

Padre Eusebio Notte,
Padre Pio e Padre Eusebio.
Briciole di storia, pp. 227-228

Sevizio Liturgico “Francesco Buenza”

Potrebbe interessarti anche... Altro dello stesso autore

Fai un commento

La tua email non sarà pubblicata.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani sempre aggiornato direttamente nella tua email!